La città come luogo della complessità

Un ulteriore e molto qualificato contributo a sostegno di quanto sia davvero fondamentale acquisire consapevolezza del ruolo decisivo della città come luogo in cui il locale e il globale sono sempre più inseparabili.

«La città acquista una centralità come punto di snodo nella configurazione dei rapporti sociali e globali. Non si tratta più, come suggeriva uno slogan tipico della globalizzazione, di «agire localmente e di pensare globalmente», quasi che la razionalità si collocasse a un livello estraneo alla concretezza dei rapporti sociali. Al ....continua a leggere --->

Ripartire dalla città

Oggi più che mai è fondamentale ripartire dalla città ad attuare il proprio dovere civico proprio perchè dentro di essa, in cui la stessa dimensione locale si va intrecciando sempre più con quella globale, possiamo fare l’esperienza di quanto sia davvero vitale attuare relazioni fraterne fra tutti: esse infatti sono formidabili palestre in cui allenarsi a sperimentare fiducia reciproca, legami di responsabilità, reciprocità e in questo modo diventare insieme protagonisti creativi nella costruzione di una cittadinanza attiva e senza ....continua a leggere --->

Sempre pronti a dare ragione della propria speranza… nella mitezza!

Davanti alle impegnative quanto complesse vicende umane – soprattutto a motivo della conflittualità politica causata dal mancato riconoscimento reciproco delle differenti identità, con la conseguenza di non permettere un agire davvero condiviso per il bene della stessa umanità – diventa molto difficile riuscire a fare un discernimento personale e comunitario in quanto in questo clima di litigiosità si finisce per lasciarsi condizionare dall’arroganza e dall’aggressività che purtroppo si va sempre più manifestando a livello nazionale e internazionale. Ciò accade perché si è rinunciato a dare motivazioni profonde del proprio agire e ....continua a leggere --->