Rifondare la politica

Il Prof. Roberto Zappalà qualche tempo ha fatto questa dura costatazione: “Viviamo un tempo in cui si avverte «un raggelante senso di vuoto, una sconcertante assenza di valori». Un «vuoto» che è sintomo di una desertificazione interiore e spirituale dell’uomo e che pervade anche i modi della vita sociale e politica, facendo prevalere la logica e le tecniche del consenso, anziché la ricerca e l’impegno per il bene comune. Del resto, dal momento che non si ha fiducia nella verità, la si sostituisce con i sofismi della propaganda. In certi momenti vien da pensare a quanto diceva nell’Ottocento il filosofo danese Kierkegaard: «Ormai la nave è ....continua a leggere --->