Loro non cedono e noi staremo ancora una volta a guardare?

È ormai del tutto evidente che l’avvicinarsi delle elezioni politiche rende la classe politica vulnerabile alle ragioni del consenso da conquistare, consolidare, accrescere. E l’interesse generale rimane sullo sfondo. Prima vittima di questo atteggiamento è la riforma della legge elettorale che i leaders politici da troppo tempo continuano ad annunciare come imminente, mentre in realtà una proposta condivisa da portare in Parlamento per la sua approvazione si sta purtroppo sempre più pericolosamente allontanando.
Questo sta a dimostrare che la classe politica è talmente così debole che non vuole più essere scelta. Pensa di scegliersi da sola. ....continua a leggere --->