Il Paese si governa soltanto con il contributo di tutti

La campagna elettorale mediatica a cui andiamo assistendo più che ad una competizione in cui vengono valutati i diversi progetti, attraverso i quali i differenti schieramenti politici presentano la propria visione di Paese, assomiglia molto più ad una lotta per spartirsi il bottino (potere). Questo dimostra purtroppo il degrado etico e civile in cui è piombata sempre più la prassi politica e ciò non può preoccupare fino a far rizzare i capelli: come  potremo infatti fidarci di loro se queste sono le premesse?

Quindi se vogliamo invertire la corsa verso l’autodistruzione politica e morale verso cui rischiamo di ....continua a leggere --->