Guardare il Paese con gli occhi di un Padre

Ieri mattina è stata proposta la parabola chiamata per tanto tempo quella del “figliol prodigo” ma giustamente poi ridefinita “la parabola del padre misericordioso”* proprio perché è questo il vero significato di essa. Nonostante tutto però si tende spesso a commentarla in senso moralistico e cioè evidenziando come i due diversi atteggiamenti dei fratelli in fondo sono simili ai nostri e che dunque dobbiamo convertirci per essere degni dell’amore del padre e in questo modo sembra di essere legati a lui più da una dipendenza subita che da un rapporto di autentica libertà.
Questa volta però, mentre ascoltavo un po’ annoiato, mi è nato ....continua a leggere --->