Amare nella verità

«Fatti forza, ragazzo. Vai avanti a schiena diritta, a testa alta e segui sempre e soltanto la voce della tua coscienza».
Queste parole dette da Antonino Caponnetto a Pietro Grasso, poco prima di entrare nell’aula del maxi processo contro la mafia, le voglio dedicare a Grillo che ritiene un fallo da espulsione l’avere votato, da parte di alcuni grillini, secondo coscienza: che ciò infatti sia quantomeno un giudizio temerario lo conferma il fatto che non pochi hanno iniziato a contestarlo sul suo stesso blog.
Per poter però comprendere meglio la portata di ciò è necessario tener presente il suo durissimo attacco ....continua a leggere --->