Cosa aspettiamo ad alzare lo sguardo?

Fa male, molto male vedere politici che ogni giorno continuano a fare ospitate nei salotti della tivù (girando come trottole da una trasmissione all’altra), il più delle volte perdendo tempo a rinfacciarsi gli uni gli altri la colpa della gravissima situazione politica in cui ci troviamo, e quel che è peggio con la presunzione di parlare a nome dei cittadini.

Preoccupati più del consenso che di risolvere davvero i problemi che incombono sul Paese nessuno ha il coraggio di ammettere gli errori della sua parte politica, i veti incrociati che vengono imposti con enorme incoscienza i quali di fatto rendono impossibile ....continua a leggere --->