È tempo di riprendersi la propria libertà di pensiero

Rispetto a quanto pubblicato ieri vorrei oggi evidenziare un altro aspetto e cioè il rapporto dei movimenti ecclesiali con le differenti forze politiche e in particolare quelle che si basano sulla personalizzazione della leadership le quali, è bene chiarirlo subito, non permettono di attuare con credibilità una irrinunciabile “condizione” e cioè quella di “concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale (art. 49 della Costituzione) e il porcellum lo sta a dimostrare.
Entrando nel merito è pienamente comprensibile che tutti i movimenti ecclesiali dichiarino che in quanto tali non possano ....continua a leggere --->