È il gioco di squadra la strategia vincente!

È legittimo che un segretario politico possa aspirare a fare il premier ma ciò che ritengo inopportuno è che essi vengano svolti “contemporaneamente” perché sono due ruoli differenti e quindi vanno distinti in quanto è troppo rischioso sovrapporli: è necessario infatti che uno scelga se vuole impegnarsi a rilanciare il progetto politico del proprio partito (oggi ripensare il ruolo dei partiti diventa determinante), oppure assumersi la responsabilità di governare il Paese. Questo è ancora più indispensabile se si pensa che in Italia non è praticamente nemmeno possibile che una forza politica possa governare da sola: anche lo stesso Italicum, se ....continua a leggere --->