Le prime elezioni politiche europee

«In un certo senso, le elezioni europee del prossimo maggio saranno le prime vere elezioni “politiche” europee. (…) L’intensità – e talvolta l’animosità – del dibattito sull’Europa al quale oggi stiamo assistendo, e che non ha precedenti nella storia dell’integrazione europea, potrà produrre una più elevata partecipazione al voto? È possibile, ma non è chiaro il senso che tale partecipazione assumerebbe: sembrerebbero prevalere, infatti, i giudizi critici sull’Europa attuale, e quindi è possibile l’ingresso nell’Europarlamento non solo di euroscettici, ma ....continua a leggere --->