Non è qui! Alla ricerca del Risorto, o ricercati dal Risorto?

Non è qui! E dove allora?
Nel Vangelo della notte di Pasqua mi hanno colpito le prima parole dell’angelo:              “Non è qui!”.
Così assertive, così lapidarie.
Gesù non è più tra i morti. È vivo!
E se non è qui, dov’è allora?
Il tempo di Pasqua ci è dato perché ne scopriamo la presenza:
Egli si nasconde e si rivela sotto mille volti.
C’è solo bisogno della passione per la ricerca,
delle lacrime di Maria di Magdala,
dell’angoscia non rassegnata di Cleopa e del suo compagno
del rammarico di Pietro e della sua voglia di riscatto
E se non ....continua a leggere --->