Compiere ancor più e meglio il nostro dovere civico

Vedendo cosa sta emergendo anche a Roma e che evidenzia ancor più quanto la corruzione sia sempre più dilagante è del tutto comprensibile che si avverta un crescente senso di frustrazione. La magistratura, per il ruolo che le compete, procede senza sosta nell’accertare le responsabilità di coloro che compiono questo gravissimo sperpero di denaro pubblico, che è bene ricordare, viene sottratto alle necessità della collettività. Da parte nostra, anche se quanto accade demoralizza, diventa fondamentale evitare di cadere nella tentazione del disimpegno o peggio ancora della rassegnazione: questo che stiamo vivendo infatti non è assolutamente un ....continua a leggere --->