Lasciamoci interrogare!

Oggi avverto l’esigenza di condividere con voi questo prezioso post pubblicato sabato santo (8 aprile 2015) su facebook da un’amica davvero specialissima: esso infatti ci obbliga ad uscire da un certo buonismo per cogliere il senso profondo della Pasqua e cioè che non ci può essere Risurrezione senza fare nostro il dolore dei fratelli.                GRAZIE ANTONELLA!!!

A ....continua a leggere --->