La chiave perché la fraternità sia realizzabile (4)

Affinché però quanto detto finora si possa davvero realizzare vi è una condizione determinante e cioè la necessità di sapersi “svuotare” di sé per promuovere ed accogliere la realtà dell’altro. Ciò vuol dire, soprattutto, saper soffrire facendo diventare ogni ostacolo e difficoltà nei rapporti umani una occasione di nuovo e più grande amore. Cosa decisiva per la nostra vita, dal momento che è nella realtà umana così com’è, con i suoi limiti ed errori, con le sue tragedie e orrori, che dobbiamo vivere la fraternità.
Dobbiamo infatti puntare a vivere quell’unità nella diversità in ogni circostanza e in tutte le relazioni, anche ....continua a leggere --->

L’amore che porta l’unità

Chiara Lubich (1)

«Quanti prossimi incontri nella giornata tua, dall’alba alla sera – troviamo scritto –, in altrettanti vedi Gesù. Se il tuo occhio è semplice, chi guarda in esso è Dio. E Dio è Amore e l’amore vuole unire, conquistando. (…) Guarda fuori di te: non in te, non nelle cose, non nelle creature: guarda al Dio fuori di te per unirti con lui. Egli è in fondo ad ogni anima che ....continua a leggere --->

Amare l’altro… riflessi nel sociale (3)

Diventa essenziale allora renderci pienamente consapevoli cosa comporti propriamente vivere la fraternità. Vediamo quali effetti sociali si possono sperimentare se veramente nel nostro agire si attua concretamente quell’ama il prossimo tuo come te stesso (Mt 22, 39).

«Vi immaginate se nel mondo si vivesse solo questo aspetto… cioè considerare l’altro da me un altro me, parte di me stesso?
Se ogni popolo amasse l’altro popolo come se stesso, valorizzando le sue qualità e sentendo propri i suoi limiti, povertà, ....continua a leggere --->

Tendere alla fraternità universale (2)

A sostegno di quanto scritto nel post di mercoledì scorso è importante mettere in evidenza questo arguto pensiero del prof. Antonio Maria Baggio. «Il corpo sociale è un tutt’uno nel quale le parti sono correlate fra di loro, e hanno senso solo in funzione del tutto. (…) L’ideale dell’unità introduce nella cultura umana questo nuovo paradigma dell’unità e delle relazioni, che un po’ alla volta arriva ad influenzare tutti gli aspetti della vita. Secondo questo nuovo punto di vista l’unità della comunità umana è tale da esprimersi in ogni singolo uomo: ogni uomo ha la potenzialità di ....continua a leggere --->