La mia gratitudine per un amico speciale

Lunedì scorso, 4 aprile 2016, ho partecipato al funerale di Gian Maria Mazzola di soli 57 anni, un amico davvero speciale e di cui porterò per sempre nel cuore un ricordo indelebile. Negli anni 85/90 e 90/95, cioè per due mandati, è stato lui infatti nella carica di sindaco a trascinarmi a vivere un’esperienza, molto impegnativa e allo stesso tempo straordinaria, nell’amministrazione del mio paese: i primi cinque anni come consigliere comunale, nei secondi cinque come capogruppo e successivamente anche come assessore ai servizi sociali. In questi dieci anni ho dunque lavorato continuamente a suo fianco condividendone insieme gioie e dolori e sempre ....continua a leggere --->