Di fronte a due alternative occorre cercare sempre la terza

Avvicinandosi all’appuntamento referendario i toni tendono ad alzarsi e ciò manifesta sempre più un’assurda contraddizione: se infatti, come è stato detto da un autorevole e appassionato esperto, nonostante l’assenza formale è possibile riscontrare una presenza sostanziale della fraternità nella Costituzione italiana, come è possibile perciò accettare che la riforma di alcune sue parti siano così profondamente divisive? Per questo provo ad offrire un mio modestissimo pensiero il quale contiene questo prezioso suggerimento “....continua a leggere --->