Lettera aperta a Matteo Renzi Segretario Nazionale del PD

Una leadership partecipata e collettiva

Carissimo Matteo,
lunedì 13 febbraio ho seguito in diretta la Direzione Nazionale del Pd e devo dire, da cittadino che guarda alla politica libero da qualsiasi appartenenza, di essere rimasto deluso dal tuo atteggiamento: nella tua relazione infatti è mancata ancora una volta quella capacità di saper interpretare credibilmente le differenti aspettative presenti nel partito e questo, nonostante l’interessante dibattito che si era sviluppato, è stato chiaramente visibile al termine di essa quando davanti alla ....continua a leggere --->