Trasformare il conflitto in opportunità

Così afferma Paolo Giusta, docente presso l’Istituto Universitario Sophia (Loppiano): “La mia tesi è che oggi ci sia bisogno di forme di leadership più partecipate e collettive, di un agire “a corpo”. Agire “a corpo” significa andare avanti tutti insieme animati dalla reciprocità: come un corpo infatti è fatto da molte parti ma tutte interdipendenti tra loro, così anche noi nel realizzare il bene comune dobbiamo vivere tra tutti la fraternità in modo da sperimentare quell’unità che tanto unisce tanto distingue.
Purtroppo però oggi si è persa la volontà di trovare la sintesi delle posizioni per andare avanti in unità e questo è ....continua a leggere --->