POLITICI CAPACI DI TENERE INSIEME LA MOLTEPLICITÀ

È sempre più evidente l’imporsi in politica di giovani la cui personalità è connotata dall’eccessiva considerazione ed esaltazione di sé stessi i quali, è importante sottolinearlo, trovano il consenso in quanto esprimono quella cultura individualista e narcisista in cui noi stessi siamo immersi. Quando perciò comprenderemo una buona volta che appoggiare questo rancoroso agire politico alimenta laceranti divisioni, le quali impediscono così la ricerca condivisa del bene comune? Occorre infatti attuare il tanto auspicato cambiamento cominciando per primi a vivere fra noi la reciprocità, cioè l’unità nella distinzione, in modo così da esprimere ....continua a leggere --->