4° La saggezza nel governare (Seconda parte)

Alla luce di quanto esposto nel precedente post diventa allora del tutto evidente che il cambiamento più profondo è quello di mettersi pienamente in ascolto di ciò che il cuore suggerisce così da lasciare che sia esso a illuminare e di conseguenza a guidare lo stesso agire. Per comprendere quanto ciò sia davvero fondamentale, ancor più nell’agire politico, è importante ricordare il forte esempio di Salomone ancora oggi di così grande attualità: a Colui infatti che gli domanda: «Chiedimi ciò che vuoi», Salomone risponde: «Dammi… un cuore docile». «Concedi al tuo servo un cuore docile, perché sappia rendere giustizia al tuo ....continua a leggere --->