Il Risorto opera, trasforma, sorprende

È vero, davanti a quanto ci preoccupa e ancor più accade drammaticamente nel mondo ci sentiamo sconvolti, sfiduciati, ma nonostante tutto ciò facciamo in modo che non ci venga rivolto anche noi quel rimprovero di essere “lenti di cuore a credere” che non solo Gesù è Risorto ma che egli opera nella storia: Lui infatti lo troviamo nella vita quotidiana, è attorno a noi, è in mezzo a noi, è dentro i sogni di bellezza che lui accende nei nostri cuori, è in ogni scelta per un più grande amore; se poi lasceremo che il Risorto contagi anche il nostro stesso agire, in tutti i diversi ambiti in cui ciascuno è impegnato, potremo “vedere” che veramente ....continua a leggere --->