Il silenzio apre alla comunione

 

 

Viviamo un tempo in cui si dicono troppe parole e nel quale con eccessiva supponenza, spesso aggravata dai troppi pregiudizi, si esprimono considerazioni molto superficiali – riguardo a persone, situazioni e avvenimenti – arrivando perfino ad emettere anche giudizi trancianti. Gli stessi politici molte volte, dopo aver rilasciato senza nessuna prudenza le loro esternazioni, sono costretti con ....continua a leggere --->