Sempre pronti a dare ragione della propria speranza… nella mitezza!

Davanti alle impegnative quanto complesse vicende umane – soprattutto a motivo della conflittualità politica causata dal mancato riconoscimento reciproco delle differenti identità, con la conseguenza di non permettere un agire davvero condiviso per il bene della stessa umanità – diventa molto difficile riuscire a fare un discernimento personale e comunitario in quanto in questo clima di litigiosità si finisce per lasciarsi condizionare dall’arroganza e dall’aggressività che purtroppo si va sempre più manifestando a livello nazionale e internazionale. Ciò accade perché si è rinunciato a dare motivazioni profonde del proprio agire e ....continua a leggere --->