Fino a quanto dovremo aspettare per amarci?

Il 7 aprile si è ricordato il genocidio del Rwanda avvenuto 25 anni fa. Il governo hutu insieme agli estremisti hutu organizzò lo sterminio della minoranza etnica dei tutsi (in cui furono massacrati anche gli hutu moderati): in 104 giorni, dal 7 aprile al 16 luglio 1994, morirono circa un milione di persone. Essa è soltanto una delle pagine più drammatiche della storia dell’umanità e quindi il suo doveroso ricordo deve essere un’opportunità per non dimenticare tutte altre che ci sono state e anche quelle che purtroppo continuano a insanguinare il pianeta. E nell’assordante silenzio in cui spesso ciò accade un forte un grido di dolore sale al ....continua a leggere --->