Ritrovare un pensiero “alto” e “altro” (2° parte)

Nelle coscienze c’è tanto smarrimento e confusione, tutto tende a relativizzarsi e ad annebbiarsi (Letizia Magri).  La politica stessa è caratterizzata da una estenuante contrapposizione fomentata da più fattori tra cui il continuo e deleterio ricorso a manipolare la legge elettorale così che le regole del gioco siano a vantaggio della maggioranza di turno e quindi con l’intento palesemente strumentale e “vendicativo” nei confronti degli avversari politici e fortemente penalizzante per i cittadini/elettori; l’imporsi sempre più di partiti personali; l’aver perso la consapevolezza che l’altro è un contendente ....continua a leggere --->