Che l’anno nuovo ci aiuti a pensare la politica come forse mai è stata concepita

È più che mai il tempo di prendere coscienza che se le differenze diventano sempre più motivo di divisione, allora significa che sta prevalendo quello spirito del mondo il cui egoismo abbruttisce le coscienze e fomenta la separazione anziché la legittima distinzione delle differenze.
Una parte di colpa l’abbiamo anche noi cittadini in quanto ci siamo lasciati trasformare in fanatici ultras dimenticando così che se non siamo cittadini sovrani, ogni nostra appartenenza ulteriore è una dipendenza servile alle forze politiche, non una partecipazione responsabile.
....continua a leggere --->