PRIMO MOTIVO PER CUI VOTERÒ SÌ

Fatte le due importanti premesse adesso cerco di dire perché io voterò “SÌ”. Tra le motivazioni di chi è contrario vi è la preoccupazione che la riduzione non garantirebbe il pluralismo e l’attenzione alle minoranze non solo in Parlamento e all’interno dei Gruppi, ma anche la stessa rappresentanza in esso delle differenti forze politiche. Molto bello. Ma ciò premesso, tuttavia, su almeno quattro elementi inviterei a riflettere.
1) E dal 1983 che il Parlamento italiano si sta impegnando a ridurre il numero dei parlamentari. Si sono susseguiti ben sette tentativi, tutti abortiti. Ciò vuol dire che il numero di 950 viene ritenuto da circa ....continua a leggere --->