L’amore reciproco fino all’unità

Ci siamo ritrovati impauriti e smarriti. (…) siamo stati presi alla sprovvista da una tempesta inaspettata e furiosa. Ci siamo resi conto di trovarci sulla stessa barca, tutti fragili e disorientati, ma nello stesso tempo importanti e necessari, tutti chiamati a remare insieme, tutti bisognosi di confortarci a vicenda. Su questa barca… ci siamo tutti”.

Queste parole di Papa Francesco – pronunciate, venerdì 27 marzo ore 18, sul sagrato della Basilica di San Pietro davanti ad una piazza deserta a causa della pandemia ....continua a leggere --->