Un percorso condiviso (3° terza è ultima parte)

Approvare la legge di riforma delle forze politiche è determinante ma se essa non sarà frutto della più ampia condivisione difficilmente renderà possibile quel deciso cambio di passo così atteso. Afferma Iole Mucciconi: “Quella del governo del presidente potrebbe essere un’occasione di autoanalisi e ripartenza su basi più solide e aderenti alla loro vocazione istituzionale. Ciò che maggiormente incide nella loro controversa fisionomia è la mancanza di una visione alta, l’ancoraggio a valori ben definiti e la capacità di essere fedele a entrambi. (…) Si tratta di recuperare l’idea di un partito più veicolo di ....continua a leggere --->