Per un agire rivoluzionario

Ieri era la solennità della Trinità di particolare importanza proprio perché essa, come ha affermato Ermes Ronchi, è: «…un forziere che contiene la sapienza del vivere…: in principio a tutto, nel cosmo e nel mio intimo, come in cielo così in terra, è posto un legame d’amore. “In principio, il legame”». La Trinità infatti è l’origine, il modello, il sostegno, la direzione e la meta del nostro cammino e quindi dobbiamo essere pienamente consapevoli che il nostro comune cammino è caratterizzato, come in essa, dalla reciprocità la quale diventa davvero così lo stile di convivenza fra tutti gli uomini ....continua a leggere --->

La dimensione collegiale della politica

Mi sono trovato a rileggere questo pensiero pubblicato nel 2013 e l’ho trovato oggi ancor più di grandissima attualità e così lo ripubblico: la stessa pandemia infatti ci chiede come non mai di vivere la stessa politica uniti nella diversità proprio perchè sempre più interdipendenti gli uni agli altri.

È importante evidenziare che risulterebbe molto più efficace se venisse introdotta la dimensione collegiale nella conduzione dei soggetti politici: solo attuando la condivisione ....continua a leggere --->

L’illusione di arrivare prima fa perdere la ricchezza della condivisione

Alcuni giorni fa mi sono incamminato verso una collina e intanto riflettevo sull’importanza del “metodo democratico” (art. 49 Cost.). Mentre affrontavo i brevi ma ripidi tornanti un’automobile mi ha superato e con rapidità si è avviata verso la meta. Questo mi ha fatto pensare a come essa sia arrivata in cima velocemente ma… perdendo però l’opportunità di fare l’arricchente esperienza che io stavo facevo con le persone che incontravo, ciascuno con la sua particolarità, e sperimentare così quanto è stato proprio provvidenziale fare questa fatica nell’arrivare lassù. Ciò ....continua a leggere --->

È il tempo della responsabilità per far fiorire la società.

“Sostenibilità fa rima con responsabilità: è il tempo della responsabilità per far fiorire la società. Qui, oltre al ruolo primario della famiglia, è fondamentale la scuola. Non può essere una fabbrica di nozioni da riversare sugli individui; dev’essere il tempo privilegiato per l’incontro e la crescita umana. A scuola non si matura solo attraverso i voti, ma attraverso i volti che si incontrano. E per i giovani è essenziale venire a contatto con modelli alti, che formino i cuori oltre che le menti. Nell’educazione l’esempio fa molto, penso anche agli ambiti dello spettacolo e dello sport. È triste vedere ....continua a leggere --->