Due luci sempre accese che ci spronano ad amare

In questi giorni ci sono state due ricorrenze davvero molto speciali.
La prima domenica in cui si è ricordato l’11° anniversario della barbara uccisione di Angelo Vassallo “Sindaco pescatore” (05/10/2010). Egli ha pagato con la vita l’essersi messo con ammirevole altruismo a servizio della sua comunità di Pollica (Campania) con il coraggioso obiettivo di riportare nella sua amata terra una politica della legalità e del rispetto dell’ambiente. Ricordarlo è doveroso proprio perchè il suo generoso esempio adesso continui a rimanere vivo nell’impegno di ....continua a leggere --->