L’infinito desiderio di libertà

Davvero profondamente provocante questo suo molto prezioso pensiero rispetto alla necessità di essere distaccati da tutto, al bisogno di sentirsi liberi proprio perché  ci richiama ciò che dovremmo tutti cercare di conseguire. Al riguardo la mia piccolissima esperienza mi fa dire che il mio essere credente non solo non mi fa sentire limitato ma, anzi, sperimento ogni volta un’infinita libertà nell’attingere alla fonte, all’essenza stessa della relazione: Colui infatti che, come un emigrante, è venuto sulla terra ha portato la civiltà del Cielo rivelandoci così il modo per realizzare anche fra noi quella comunione d’amore che si vive Lassù e che vivendola dona proprio la pienezza della libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*