Si va manifestando uno spirito comunitario

In questo periodo di emergenza sanitaria riempie il cuore vedere come si va manifestando uno spirito comunitario fra le differenti forze politiche e ciò va incoraggiato, valorizzato e sostenuto affinché si arrivi ad attuare sempre più una reciproca condivisione fra tutti – sindaci, consiglieri di maggioranza e minoranza, la protezione civile, le associazioni, i commercianti, la scuola… – così da promuovere insieme tutte quelle iniziative a favore della collettività e in modo particolare verso quanti in questa pesante situazione sono più esposti al rischio di emarginazione.        Mai come in questo periodo infatti occorre essere audaci affinché la politica manifesti la sua autentica vocazione: l’unità nella diversità e faccia sentire così di essere davvero, nel rispetto dei differenti ruoli, tutti parte attiva nell’edificazione di una comunità veramente fraterna. Questo tempo così fortemente drammatico può divenire dunque un’opportunità per aiutarci a maturare una nuova consapevolezza nel cammino verso la piena unità.
Allora facciamo in modo che a partire dalle nostre comunità si diffonda ovunque l’antivirus della speranza, l’antivirus della fraternità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*