Liberarsi dal virus autoreferenziale

È utile richiamare alla memoria che “autoreferenziale” è un atteggiamento: “Che fa riferimento esclusivamente a se stesso, trascurando o perdendo ogni rapporto con la realtà esterna e la complessità dei problemi cha la caratterizzano”.
Proprio in merito a ciò si è espresso con sapiente parresia anche Sergio Mattarella Presidente della Repubblica durante il “discorso del ventaglio” e proprio per cogliere meglio il suo pensiero è molto importante sottolineare in modo distinto i due fondamentali aspetti che lo compongono. Nella prima parte afferma: “In ogni ambito circola il virus dell’autoreferenzialità, della configurazione del proprio ruolo come centrale nella vita sociale”. È interessante notare come egli prima di tutto ci mette davanti ad una realtà che ci riguarda proprio tutti e cioè se l’autoreferenzialità è presente ovunque significa che siamo un po’ tutti responsabili della sua diffusione. Per invertire la rotta allora è fondamentale che ciascuno assuma un atteggiamento responsabile e cioè in ogni ambito in cui si agisce evitare di imporre se stessi ma cercare sempre di costruire rapporti di reciprocità.
Nella seconda parte evidenzia in particolare come il rischio dell’autoreferenzialità… (cliccare qui per continuare a leggere).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*