Ma la storia va verso l’integrazione e l’unità…

Post pubblicato su facebook venerdì 20 giugno dopo aver saputo che la Gran Bretagna ha scelto di uscire dall’Unione europea. Una decisione che adesso apre una crisi dagli sviluppi imprevedibili. Non è più tempo di giocare. È l’ora di dimostrare l’amore per l’Europa.

Il Regno Unito ha insegnato al mondo, a cominciare da Hume Smith, che la sola via alla ricchezza e alla pace è l’apertura e la capacità di cooperazione. Oggi è un giorno triste soprattutto per questa tradizione liberale, rinnegata e tradita dalle piccole paure irrazionali e dei bassi interessi. Giorno di lutto. Anche nella memoria dei tanti soldati inglesi nei cimiteri di tutta l’Europa. Ma la storia va verso l’integrazione e l’unità, e non si farà arrestare da questi pochi milioni di anacronisti che tradiscono secoli di speranze e di sangue in cerca di una unità. Ma queste scelte miopi e stupide purtroppo si pagano con molte monete. I muri non durano, il vento della libertà finisce per abbatterli. Peccato davvero per gli inglesi.

Luigino Bruni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*