«Il nostro tempo» Aldo Moro


 

 

 

 

 

 

 

Ogni volta che rileggo e mi fermo a meditare questo scritto «Il nostro tempo» di Aldo Moro trovo che esso è sempre più attualissimo, proprio come se descrivesse la drammaticità di questo nostro tempo, e la profondità del suo pensiero è tale che sembra impossibile coglierne tutta l’immensa ricchezza che contiene. Per questo dunque è essenziale di tanto in tanto rilanciarlo affinché continui a scuotere fortemente la coscienza di tutti noi e ci spinga coraggiosamente a fare tutta la nostra parte, perché come lui afferma con sapiente lungimiranza:

…il nostro dovere è di non essere né impazienti né superficiali, di saper ve­dere ed aspettare, di accettare la mortificazione di non poter vedere con soddisfacente chiarezza l’or­dine che questo disordine prepara, l’umanità nuova che questa disumana vicenda stranamente annuncia. (…) Vogliamo illu­minare l’oscuro avvenire ed amare il nostro tempo; non di un fiacco amore di convenienza e di supina accettazione, ma di uno operoso e pieno di fede, il quale sappia trasformare in silenzio ed in pace, poco a poco, ma sul serio, in profondità, per sempre”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*