Serve un totale capovolgimento

La politica è – nel più dignitoso senso… – una ancella, e non deve diventare padrona: non farsi abuso, né dominio e neppure dogma. Qui è la sua funzione e la sua dignità: d’essere servizio sociale, carità in atto: la prima forma della carità di patria.                   Igino Giordani *

In questo profondissimo, sapiente pensiero è racchiuso in modo splendido il senso più alto a cui è chiamata la politica e che tutti noi – politici e cittadini – siamo chiamati a mettere in pratica se vogliamo concorrere, in modo davvero credibile, a rendere possibile quell’irrinunciabile cambiamento di essa che in fondo tutti auspichiamo. Certo, agire così è molto impegnativo perché richiede il totale capovolgimento del nostro modo di pensare, di sentire, di considerare i valori etici e culturali. Per questo essa è la sfida più esigente che ci è innanzi e che per il bene nostro e delle nuove generazioni siamo chiamati ad essere vincenti. Crediamoci: se lo faremo tutti insieme sarà così!

* Igino Giordani, La rivolta morale, Capriotti, 1945, p.19

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*