Torniamo a parlarci

In questo periodo ho avuto modo di riflettere molto rispetto al nuovo governo M5S/Lega e ciò mi ha portato a scrivere un mio modestissimo contributo che, per un eccesso di passione civica, ho pensato di inviare alla redazione di Città Nuova online. Con mia grande meraviglia ho visto che venerdì 19 ottobre 2018 è stato pubblicato e così ho pensato di condividerlo anche con tutti voi. Lo spirito del mio scritto è espresso molto bene dal titolo stesso “Torniamo a parlarci” (cliccare sopra per leggerlo): in questo tempo infatti in cui prevale lo smembramento del corpo sociale e politico, diventa fondamentale ridare valore ai rapporti così da concorrere insieme a ricomporre l’unità. Esso è soltanto uno spunto e perciò sarebbe opportuno arricchirlo con i vostri commenti.

Da ormai moltissimi anni sono abbonato a questa preziosa rivista (la copertina è quella di Ottobre) e per questo posso affermare che davvero essa è una rivista fuori dal coro e indipendente che promuove la cultura del “noi”, dando voce a chi non ha voce, tutelando il bene comune, costruendo la pace. Per cui l’invito a conoscerla visitando il sito (cliccare in fondo alla Home su Città Nuova) e se qualcuno volesse abbonarsi può farlo online oppure chiedere per qualsiasi informazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*