Una provocazione per far rifiorire la politica

La XVII legislatura della Repubblica Italiana si sta avviando verso la naturale conclusione e quindi se non ci saranno eventuali sorprese (osservando l’esasperato clima politico, fino all’ultimo purtroppo niente può darsi per scontato) nella prossima primavera si terranno le elezioni politiche. Per queste ragioni (soprattutto se il Parlamento non riuscirà ad approvare una legge elettorale con la più ampia condivisione) è facile prevedere che la campagna elettorale sarà particolarmente rancorosa, nel clima del tutti contro tutti. Ciascun soggetto politico infatti cercherà di screditare gli altri nel tentativo di conquistare per sé il maggior ....continua a leggere --->

Fare “nuove tutte le cose”

Dopo le meritate vacanze adesso è tempo di ripartire con nuovo entusiasmo e per questo quindi è molto importante iniziare alla “grande” facendo tesoro proprio del post precedente, soprattutto della seconda parte e cioè che “Noi siamo fatti per un’altra cosa”.

E ciò esige innanzitutto il coraggio di non tenere più la testa bassa ne lasciare che ci parlino alla pancia invece che favorire un condiviso discernimento rispetto al bene comune: occorre infatti cominciare ad alzare lo sguardo in modo da prendere coscienza, così come dietro le nuvole il sole continua a illuminare il cielo, che se ....continua a leggere --->

Messaggio per un’aquila che si crede un pollo

Un uomo trovò un uovo d’aquila e lo mise nel nido di una chioccia. L’uovo si schiuse contemporaneamente a quelle della covata, l’aquilotto crebbe insieme ai pulcini. Per tutta la vita l’aquila fece quello che facevano i polli del cortile, pensando di essere una di loro. Frugava il terreno in cerca di vermi e insetti, chiocciava e schiamazzava, scuoteva le ali alzandosi da terra di qualche decimetro. Trascorsero gli anni e l’aquila divenne molto vecchia. Un giorno vide sopra di sé, nel cielo sgombro di nubi, uno splendido uccello che planava, maestoso ed elegante, in mezzo alle forti correnti d’aria, muovendo appena le robuste ali dorate. La ....continua a leggere --->

Rapporto fra Trinità e Eucarestia

Continuo a seguire gli avvenimenti politici ma non lascio più che essi influiscano negativamente su di me in quanto li vado percependo sempre più come un doloroso travaglio e per questo sono proteso unicamente verso il nuovo che, seppur lentamente, va nascendo: una politica animata dalla fraternità.                                                             Essa infatti crea realmente le condizioni per una partecipazione davvero corale e in questo modo permette proprio a tutti di concorrere ad attuare politiche di fraternità. Con l’intento quindi di contribuire a sostenere ciò condivido in ....continua a leggere --->